Soffri di attacchi di panico ed ansia: Esistono 3 tecniche per superarli senza farmaci.

Gli attacchi di panico sono una condizione estremamente disagevole per chi ne ha sofferto. All’improvviso ci si sente male senza alcun problema fisico o altro; il respiro accelera insieme ai battiti cardiaci e si sente un tremito diffuso in tutto il corpo; infine, ci si convince di essere sul punto di morire. Poi, per fortuna, passa, ma il momento che si vive è terribile. Questo tipo di problema può succedere per diversi motivi: la causa numero uno è lo stress accumulato, che porta ad un crollo psico-fisico. Per controllare questi stati d’ansia esistono dei farmaci molto efficaci, ma che possono avere sgradevoli effetti collaterali. Ecco quindi tre metodi che si possono adottare per far in modo che il momento di malessere passi più rapidamente possibile

SPRUZZA ACQUA FREDDA SUL VOLTO

Un rimedio semplice quanto efficace. Quando l’attacco di panico sta per giungere, chiudi gli occhi e spruzzali con acqua gelida, e fai lo stesso con il resto della tua faccia. L’acqua fredda agirà in modo rilassante sui nervi e riuscirà a calmarti molto rapidamente.

FAI RESPIRI PROFONDI

Prendi lunghe boccate d’aria con il naso, gonfiando lo stomaco e poi il torace. Poggia le mani sul petto per seguire il suo movimento mentre inspiri ed espiri in maniera molto molto lenta. In poco tempo questo metodo funzionerà.

USA LO YOGA E LA TECNICA DEL “PRANAYAMA”

Il pranayama è una tecnica di respirazione yoga che aiuta a ritrovare la calma e il dominio del proprio corpo attraverso il respiro regolare. Ecco come funziona: metti il pollice sulla narice destra e l’anulare su quella sinistra, chiudi con il pollice la narice destra ed inspira profondamente; solleva il pollice e chiudi la narice sinistra con l’anulare, espirando.

Fonte: Qui

CONDIVIDI SE TI E' PIACIUTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto da Copyright©