Soldati e prigionieri italiani nella grande guerra. Con una raccolta di lettere inedite eBook

Ilmeglio-delweb.it Soldati e prigionieri italiani nella grande guerra. Con una raccolta di lettere inedite Image
ISBN 9788833928296
AUTORE Giovanna Procacci
DATA 2016
NOME DEL FILE Soldati e prigionieri italiani nella grande guerra. Con una raccolta di lettere inedite.pdf
DIMENSIONE 6,37 MB
DESCRIZIONE

Soldati e prigionieri italiani nella grande guerra. Con una raccolta di lettere inedite PDF. Soldati e prigionieri italiani nella grande guerra. Con una raccolta di lettere inedite ePUB. Soldati e prigionieri italiani nella grande guerra. Con una raccolta di lettere inedite MOBI. Il libro è stato scritto il 2016. Cerca un libro di Soldati e prigionieri italiani nella grande guerra. Con una raccolta di lettere inedite su ilmeglio-delweb.it.

Parole in trincea. La memoria della Grande Guerra nelle ...
Soldati e prigionieri italiani nella grande guerra. Con una raccolta di lettere inedite Gli archi: Amazon.es: Giovanna Procacci: Libros en idiomas extranjeros
La riproposta del primo libro di storia che ha fornito un quadro inedito della tragica esperienza di vita dei prigionieri e dei soldati al fronte durante la prima guerra mondialeMauthausen e Theresienstadt sono nomi che riportano alla memoria gli eccidi nazisti del secondo conflitto mondiale. Ma quei luoghi furono anche i centri di raccolta dei 600.000 prigionieri italiani catturati nella guerra del 1915-18, che in quei campi, e in molti altri, vissero e morirono: di essi più di 100.000 non fecero ritorno alle loro case. La responsabilità di quei morti non fu dei governi nemici: essa ricade al contrario sulle autorità politiche e militari italiane. Oltre a fare luce per la prima volta su questo evento drammatico della storia d'Italia, celato dalle fonti ufficiali e ignorato dalla storiografia, "Soldati e prigionieri italiani nella Grande guerra" fornisce anche un quadro dell'esperienza di vita sia dei prigionieri sia dei soldati al fronte con l'ausilio di documenti archivistici inediti e soprattutto attraverso le lettere bloccate dalla censura, qui abbondantemente riportate.
Parole in trincea. La memoria della Grande Guerra nelle ...
Una delle questioni principali durante la Grande Guerra fu il trattamento dei prigionieri di guerra.In teoria, i loro diritti dovevano essere garantiti dalla Seconda Convenzione dell'Aja, un accordo entrato in vigore poco prima del 1914 e firmato da 44 Stati. Nella pratica però le cose andarono diversamente.
LIBRI CORRELATI
L' ultimo bagliore. Darkest minds. Vol. 3
Lettere a Isabella (1784-1828)
Brevi interviste con uomini schifosi
Trauma, attaccamento e sessualità. Psicoterapia integrata-corporea e bodywork per le ferite invisibili
La Chiesa e gli extraterrestri
Benvenuto al circo!
Il dentista di Duchamp. 15 racconti sull'arte contemporanea
Sacramentaria speciale. Vol. 2: Penitenza, unzione degli infermi, ordine, matrimonio.
Compostela e il culto di san Giacomo nel Medioevo
«Incontri ravvicinati» con la prova penale
A piedi dal Rodano alla Maggia
Postumano, troppo postumano. Neurotecnologie e «human enhancement»
Longobardi. I nostri padri
L' amante letto da Licia Maglietta. Audiolibro. CD Audio formato MP3
Del libro e della libreria. Il commercio delle idee
Palace pets. Ediz. illustrata