Ecologia-mondo e crisi del capitalismo. La fine della natura a buon mercato eBook

Ilmeglio-delweb.it Ecologia-mondo e crisi del capitalismo. La fine della natura a buon mercato Image
ISBN 9788869480102
AUTORE Jason W. Moore
DATA 2015
NOME DEL FILE Ecologia-mondo e crisi del capitalismo. La fine della natura a buon mercato.pdf
DIMENSIONE 4,34 MB
DESCRIZIONE

Ecologia-mondo e crisi del capitalismo. La fine della natura a buon mercato PDF. Ecologia-mondo e crisi del capitalismo. La fine della natura a buon mercato ePUB. Ecologia-mondo e crisi del capitalismo. La fine della natura a buon mercato MOBI. Il libro è stato scritto il 2015. Cerca un libro di Ecologia-mondo e crisi del capitalismo. La fine della natura a buon mercato su ilmeglio-delweb.it.

Libro Ecologia-mondo e crisi del capitalismo. Natura ...
Ecologia-mondo e crisi del capitalismo. La fine della natura a buon mercato: Economia ed ecologia vivono la stessa crisi.Analizzando i modi in cui si sono combinati finanza, cibo, lavoro, energia e materie prime, Jason W. Moore mostra come la grande forza del capitalismo sia sempre consistita nella sua capacità di creare "nature" a buon mercato, integrando il lavoro umano e il cambiamento ...
Economia ed ecologia vivono la stessa crisi. Analizzando i modi in cui si sono combinati finanza, cibo, lavoro, energia e materie prime, Jason W. Moore mostra come la grande forza del capitalismo sia sempre consistita nella sua capacità di creare "nature" a buon mercato, integrando il lavoro umano e il cambiamento ambientale in modo dinamico ma distruttivo. Sulla scorta del pensiero ambientalista, femminista e marxista, egli interpreta il capitalismo come un'ecologia-mondo, una civiltà in cui si compongono insieme l'accumulazione del capitale, la ricerca del potere territoriale e la co-produzione della natura. Cartografandone le tappe storiche a partire dalla cosiddetta accumulazione originaria, Moore individua nel XXI secolo il punto di non ritorno: ossia, la fine della natura a buon mercato. Cibo, energia, materie prime, lavoro costituiscono un tutt'uno. Pensare al lavoro-nella-natura invece che al lavoro e alla natura è una chiave per una politica radicale di liberazione: per gli essere umani e per la natura nel suo insieme. In questa prospettiva, le trasformazioni dell'uno e dell'altra sono dialetticamente connesse nella medesima rete della vita, nella loro degradazione in atto, così come nella loro possibile sottrazione alle pratiche di appropriazione e di sfruttamento.
"Ecologia-mondo e crisi del capitalismo" di Jason W. Moore ...
Ecologia-mondo e crisi del capitalismo. La fine della natura a buon mercato, di Jason W. Moore
LIBRI CORRELATI
Conducente di veicoli per trasporti merci pericolose. Quiz
In moto in Toscana
Indagine allo specchio
Ipotesi Dio. Il divino come idea necessaria
Rommel. L'ambiguità di un soldato
I am a hero. Vol. 13
Brum brum si parte. Il mio primo supercolor. Ediz. illustrata. Con App per tablet e smartphone
Molly la mucca. Piccole avventure
L' Eneide di Virgilio letto da Vittorio Sermonti. Audiolibro. CD Audio formato MP3
Pietro Favre
La bambina pugile ovvero La precisione dell'amore
I bambini della Scala
L' euro
'77 anno cannibale. Storie e fumetti da un anno di svolta
Spade e sortilegi
Davanti alla morte. Medici e pazienti
Trekking a cavallo
Stoccolma
Panta. Filosofia