Decisioni argomenti controlli. Diritto positivo e filosofia del diritto eBook

Ilmeglio-delweb.it Decisioni argomenti controlli. Diritto positivo e filosofia del diritto Image
ISBN 9788892100763
AUTORE Baldassare Pastore
DATA 2015
NOME DEL FILE Decisioni argomenti controlli. Diritto positivo e filosofia del diritto.pdf
DIMENSIONE 8,66 MB
DESCRIZIONE

Decisioni argomenti controlli. Diritto positivo e filosofia del diritto PDF. Decisioni argomenti controlli. Diritto positivo e filosofia del diritto ePUB. Decisioni argomenti controlli. Diritto positivo e filosofia del diritto MOBI. Il libro è stato scritto il 2015. Cerca un libro di Decisioni argomenti controlli. Diritto positivo e filosofia del diritto su ilmeglio-delweb.it.

Decisioni e controlli tra potere e ragione. Materiali per ...
Bisogna vedere in che relazione sta uno con l'altra. Domande non facili da affrontare. Quale relazione c'è tra filosofia e diritto?Linguisticamente si può dire che la filosofia del diritto sarà una specie particolare della filosofia; ma c'è anche chi pensa che sia una disciplina speciale del diritto.
Quando ci si accosta al complesso campo dell'esperienza giuridica, un domanda sorge immediata: come si presenta quel fenomeno che chiamiamo "diritto"? Una possibile risposta è la seguente: il diritto si presenta come un insieme di decisioni. Tali decisioni sono prese da soggetti dotati di competenza normativa. Il legislatore, il giudice, la pubblica amministrazione prendono decisioni che incidono potentemente nella vita dei consociati. Anche i cittadini decidono, esercitando i poteri loro attribuiti dagli istituti giuridici di diritto privato. Abbiamo a che fare, in sostanza, con organi e individui, ai quali sono attribuiti poteri, sulla base di norme, e che usano norme come parametri per decidere. L'atto del decidere, d'altra parte, si lega all'argomentazione. Argomentare, infatti, significa fornire ragioni a sostegno di una decisione. Il diritto orienta e guida i rapporti tra i membri di una società tramite regole. Si riferisce ad attività umane e a regole che le governano. Tali regole sono frutto dell'opera di esseri umani che le creano, le usano, le interpretano, le adattano, le modificano, in vista di determinate esigenze e di determinati obiettivi. (Dall'Introduzione).
PDF 01 Indice [V-VIII]
La versione originale del liberalismo sosteneva che ogni persona aveva diritto alla propria vita, alle proprie libertà e alle proprie proprietà. Sosteneva, cioè, che gli uomini avessero il diritto di usare come volevano il frutto del proprio lavoro. Il diritto, almeno per logica e per i contenuti generali, preesisteva alla comunità politica, e la difesa…
LIBRI CORRELATI
Delfinato-Ecrins. Con cartina
Italo Calvino. Lo scoiattolo della penna
Rassegna gallaratese di storia e d'arte (2016). Vol. 135
Findhorn. Le ricette vegetariane. Cucina etnica di tutto il mondo
Il salto oltraggioso del grillo. Saggi di narrativa e cinema
Studi di semiotica interpretativa
Papalagi: discorso del capo Tuiavii di Tiavea delle isole Samoa
Eccessi di culture
La regina Vittoria
Bernbach pubblicitario umanista. La prima raccolta dei testi del più grande tra i mad men