Necessario è solo il superfluo. Intervista a Lea Vergine eBook

Ilmeglio-delweb.it Necessario è solo il superfluo. Intervista a Lea Vergine Image
ISBN 9788874902408
AUTORE Lea Vergine,Stefania Gaudiosi
DATA 2019
NOME DEL FILE Necessario è solo il superfluo. Intervista a Lea Vergine.pdf
DIMENSIONE 1,35 MB
DESCRIZIONE

Necessario è solo il superfluo. Intervista a Lea Vergine PDF. Necessario è solo il superfluo. Intervista a Lea Vergine ePUB. Necessario è solo il superfluo. Intervista a Lea Vergine MOBI. Il libro è stato scritto il 2019. Cerca un libro di Necessario è solo il superfluo. Intervista a Lea Vergine su ilmeglio-delweb.it.

Niente è più necessario del superfluo | Donna Moderna
"Niente è più necessario del superfluo" asseriva la penna ironica e un po' cinica di Oscar Wilde. E in effetti, se ci pensiamo, come rinunciare al "gioiellino" di plastica made in China da 3 ...
Ma che cos'è e a cosa serve l'arte, che uso possiamo farne, infine? I termini devono essere sempre riscritti. Ed è un privilegio, tra gli umani, riscriverli tutte le volte e spalancare l'orizzonte e la volta celeste e le profondità d'abisso. Finché possiamo trattare l'intrattabile, il mistero è salvo. E finché il mistero è salvo, è salva la speranza, che qualcuno dirà illusione, qualcun altro sogno. A partire da una registrazione video, Stefania Gaudiosi intervista Lea Vergine per un breve ma intenso incontro nella primavera del 2019. Il primo volume della collana "Sartoria editoriale".
Lea Vergine - Tutti i libri dell'autore - Mondadori Store
Nel giugno del 2019 sulle pagine di Artribune è uscita una lunga video-intervista a Lea Vergine ... Ed è da questo passaggio che prende il titolo il libro Necessario è solo il superfluo, ...
LIBRI CORRELATI
Marco. Introduzione, traduzione e commento
Le più belle favole classiche
Notte senza fine
Carotina luminosa. Imparo l'alfabeto
La formazione dei genitori. Una necessità e un'utopia
Edera e cenere
La Torre degli Elementi. Gormiti. Ediz. a colori
Bruce & Brandon Lee. Nel nome del drago
Carpaccio studi
Studi su Tasso e Marino
Language and bias in specialized discourse