La via perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery eBook

Ilmeglio-delweb.it La via perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery Image
ISBN 9788806242930
AUTORE Daniele Nardi,Alessandra Carati
DATA 2019
NOME DEL FILE La via perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery.pdf
DIMENSIONE 5,53 MB
DESCRIZIONE

La via perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery PDF. La via perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery ePUB. La via perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery MOBI. Il libro è stato scritto il 2019. Cerca un libro di La via perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery su ilmeglio-delweb.it.

"La via perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery", la ...
La via perfetta. Nanga Parbat: sperone Mummery, Libro di Daniele Nardi, Alessandra Carati. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Einaudi, collana Einaudi. Stile libero extra, data pubblicazione novembre 2019, 9788806242930.
L'avventura di un uomo che, partendo dalla provincia di Latina, tra difficoltà e pregiudizi ha lasciato la propria firma nel mondo dell'alpinismo estremo. «Se non dovessi tornare dalla spedizione desidero che Alessandra continui a scrivere questo libro, perché voglio che il mondo conosca la mia storia». «Un alpinista è un esploratore, non resiste a una via di cui si è innamorato, non può sottrarsi al desiderio di tentarla. Perché la visione iniziale è diventata un’idea, e l’idea un progetto a cui pensa tutti i giorni e a cui dedica le sue energie migliori». Sulla Terra ci sono quattordici montagne che superano gli 8000 metri: il Nanga Parbat è una di queste. La nona in ordine di altezza e una delle piú difficili; in particolare se la si affronta dallo sperone Mummery, che nessuno ha mai salito. Nei suoi cinque tentativi di conquistare la vetta in invernale, Daniele Nardi lo ha provato quattro volte. Quel «dito di roccia e ghiaccio che punta dritto alla vetta» aveva catturato la sua immaginazione. Un percorso cosí elegante da sembrare perfetto. L'impresa di Nardi e del suo compagno di cordata Tom Ballard si è interrotta a un passo dalla conclusione, ma Daniele, come fa ogni alpinista, aveva messo in conto che potesse accadere, e si era rivolto ad Alessandra Carati. Hanno lavorato insieme per quasi un anno. Alessandra lo ha seguito al campo base del Nanga Parbat e, dopo essere rientrata in Italia, è rimasta in contatto con lui fino all'ultimo giorno. Nella posta elettronica aveva un'email che era un impegno: terminare il racconto che Daniele aveva iniziato.
Nanga Parbat : lo Sperone Mummery | Montagna Magica
Ecco l'effetto della caduta di un piccolo seracco e conseguente valanga sullo Sperone Mummery, ripreso dal campo base del Nanga Parbat. Proprio in quel punto erano domenica Daniele Nardi e Tom Ballard, intenti nell'ascesa della cima pakistana. Da quel momento non hanno più fatto avere loro notizie. In queste ore i soccorsi sono al lavoro per cercare i due alpinisti. Segui le ultime notizie ...
LIBRI CORRELATI
Mangio ergo sum
All'origine del dolore
Casanova
Il cervello. Istruzioni per l'uso
Coppie assassine
Palmiro Togliatti e il comunismo del Novecento
Rembrandt a Emmaus
Una storia naturale della curiosità
Cronologia della flora esotica italiana
Joker. Batman. Vol. 39
Playground. Calendario 2007
Partorire senza paura
Il pegno di strumenti finanziari, di azioni e quote. Disciplina civilistica, societaria e fallimentare