La coscienza imbrigliata al corpo. Diari 1964-1980 eBook

Ilmeglio-delweb.it La coscienza imbrigliata al corpo. Diari 1964-1980 Image
ISBN 9788874527755
AUTORE Susan Sontag
DATA 2019
NOME DEL FILE La coscienza imbrigliata al corpo. Diari 1964-1980.pdf
DIMENSIONE 1,45 MB
DESCRIZIONE

Siamo lieti di presentare il libro di La coscienza imbrigliata al corpo. Diari 1964-1980, scritto da Susan Sontag. Scaricate il libro di La coscienza imbrigliata al corpo. Diari 1964-1980 in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ilmeglio-delweb.it.

La coscienza imbrigliata al corpo. Diari 1964-1980 ...
Renderla romantica, sentimentale!". Con questa frase si apre La coscienza imbrigliata al corpo. Diari e taccuini 1964-1980 di Susan Sontag, il secondo volume curato dal figlio David Rieff e tradotto ottimamente da Paolo Dilonardo, (Nottetempo, pp. 593), che renderà a breve in italiano le opere della autrice americana da Nottetempo.
In questo secondo volume dei diari e taccuini di Susan Sontag, che copre la parte centrale della sua vita, si dispiega un fitto caleidoscopio di incontri, viaggi, amori, letture, progetti e riflessioni. «Susan Sontag si racconta in cammino verso il successo e l’autoconsapevolezza» – Tuttolibri Palinsesto di idee e spunti di approfondimento per penetrare nel laboratorio esistenziale e creativo dell’autrice, questi diari rappresentano per il lettore una full immersion in una delle menti piú brillanti, intrepide e voraci del xx secolo, sempre mobilissima e inappagata, sempre inquieta e curiosa di sé e del mondo. Dall’esperienza creativa a quella amorosa, dall’universo degli affetti a quello della cultura, della politica e della società, Sontag esplora senza sosta i processi intellettuali – incarnati nella singolarità dell’esistenza – della “coscienza imbrigliata al corpo”, con lucidità e passione inesausta, in un contesto internazionale ricchissimo di stimoli che l’autrice insegue, assimila ed elabora instancabilmente. “Possiedo questa cosa – la mia mente. Si fa sempre piú grande, il suo appetito è insaziabile”.
"La coscienza imbrigliata al corpo" Diari e taccuini di ...
Rinata. Diari e taccuini 1947-1963: "Superficiale intendere il diario solo come il ricettacolo dei propri pensieri privati, segreti - come se fosse un confidente sordo, muto e analfabeta. Nel diario non mi limito a esprimere me stessa più apertamente di quanto potrei fare con un'altra persona; creo me stessa.
LIBRI CORRELATI
Elementi di teoria delle strutture. La trave elastica
La procedura
Il club delle cattive ragazze
Gran diccionario de la lengua espanola
Vivi... da Dio! Come Gesù insegna a curare il malessere di oggi
I capolavori. Vol. 1
Le reti di ruoli imprenditoriali
Uova e frittate per tutti i giorni
Alice academy. Ediz. variant. Vol. 2
Italian places. A pocket Grand Tour
Turn A Gundam. Vol. 4
Lettere. Vol. 6
Gioca con i numeri e con le prime addizioni. Con gadget
Prima di me
Vita di Alberto Pisani
A Kids guide to Venice
Sperimentare
Il libro di Giobbe
L' Italia in seconda classe. Ediz. illustrata