La guerra cieca. Esperienze ottiche e cultura visuale nella Grande guerra eBook

Ilmeglio-delweb.it La guerra cieca. Esperienze ottiche e cultura visuale nella Grande guerra Image
ISBN 9788883539206
AUTORE Gabriele D'Autilia
DATA 2018
NOME DEL FILE La guerra cieca. Esperienze ottiche e cultura visuale nella Grande guerra.pdf
DIMENSIONE 1,85 MB
DESCRIZIONE

Leggi il libro di La guerra cieca. Esperienze ottiche e cultura visuale nella Grande guerra direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di La guerra cieca. Esperienze ottiche e cultura visuale nella Grande guerra in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ilmeglio-delweb.it.

Corso: Studi e produzioni visuali - Prof. Gabriele D ...
Limitandoci a considerare gli aspetti che più da vicino riguardano la sfera visiva - e seguendo il percorso tracciato da Gabriele D'Autilia in un suo acuto volume (La guerra cieca. Esperienze ottiche e cultura visuale nella Grande guerra, Meltemi 2018) - è possibile verificare come questo evento abbia prima di tutto cambiato ...
Come e cosa si vedeva durante la Grande guerra? Come sono cambiate le forme di rappresentazione e i modi di vedere in seguito alla catastrofica messa in scena degli orrori della modernità? Paradossalmente, quella che diede luogo a cambiamenti traumatici in ogni campo, dalla geografia politica alla psicologia collettiva, fu una guerra "cieca": cieca perché, nonostante lo sviluppo e la celebrazione delle tecnologie ottiche nel corso dell'Ottocento, esse non furono in grado, alla prova dei fatti, di mostrarla e raccontarla; perché il nemico scomparve del tutto alla vista e questo diede luogo a una tenace competizione ottica per individuare un pericolo minaccioso o un obiettivo da eliminare; perché si sperimentarono per la prima volta una censura e una propaganda che restituirono al fronte interno una visione parziale o del tutto immaginaria del conflitto; perché i vertici militari e politici volsero lo sguardo al passato e non al futuro, e cioè al Ventesimo secolo che veniva annunciato sui campi di battaglia; perché ci si rifiutò di riconoscere l'orrore e di conservarne il ricordo. Tra il 1914 e il 1918 il mondo conobbe una guerra feroce che negò ogni rappresentazione autentica sia della battaglia sia del sacrificio e dell'eroismo dei soldati; allo stesso tempo le tecnologie ottiche, alle quali era (ed è tuttora) assegnato uno statuto incontestabile di verità, rivelarono per la prima volta una loro straordinaria risorsa: la capacità di mentire "oggettivamente\
La guerra cieca. Esperienze ottiche e cultura visuale ...
La guerra cieca. Esperienze ottiche e cultura visuale nella Grande guerra. Autore Gabriele D'Autilia, Anno 2018, Editore Meltemi. € 28,00. 24h Compra nuovo. Vai alla scheda. 2012. Aggiungi a una lista + Storia della fotografia in Italia. Dal 1839 a oggi. Autore Gabriele D'Autilia, Anno 2012, Editore Einaudi. € 32,00. 24h Compra nuovo.
LIBRI CORRELATI
La rivolta ideale
La morte nel buio
In forma con una sedia
La progettazione della motocicletta
Autorevolezza. La sfida della relazione educativa
Il libro della giungla
Il clima organizzativo. Modelli teorici e ricerche empiriche
Psicologia sociale dell'aggressività
Repertorio generale annuale della giurisprudenza italiana 1992
Trendy model stickers. Boutique. Con adesivi
Problemi di termodinamica bifase dell'acqua
Arturo Martini. La vita in figure
Cuccioli del mondo. Ediz. illustrata