Nichel e cromo oltre i limiti, Guardia di Finanza sequestra ombretti e fard made in China

I militari della Guardia di Finanza di Bari hanno sequestrato 1.131.960 prodotti cosmetici (ombretti e fard) pericolosi e 2.625 lampade UV, contrassegnate dal marchio “Tertio”, riportanti una falsa marcatura “CE”. (continua dopo il video)

In alcuni ombretti il valore presente di Nichel è risultato pari a 25.6 mg/kg a fronte del limite massimo previsto di 10 mg/kg, mentre è stata riscontrata una concentrazione di Cromo pari a 163 mg/kg, notevolmente superiore al limite di 1mg/kg. Oltre a questi valori fuori limiti che hanno reso necessario il sequestro, i cosmetici contenevano anche altre sostanze dannose ma comunque consentite, come il dimethicone e il fenossietanolo.

In particolare, nel corso delle indagini i militari hanno ricostruito la “filiera di distribuzione” dei prodotti cosmetici, contraddistinti dai marchi “Yesensy”, “Susy Make Up Italy” e “Tertio”, tutti di produzione cinese, commercializzati in Italia da sei operatori, indagati per vendita di prodotti pericolosi per la salute pubblica e prodotti industriali con marcatura “CE” contraffatta e frode nell’esercizio del commercio.

Articolo tramite: ilsalvagente.it

CONDIVIDI SE TI E' PIACIUTO

Autore dell'articolo: Claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*