I cibi che aumentano la serotonina, alleviano lo stress e ci fanno sentire più felici

La serotonina è un ormone che aumenta energia e felicità e che può essere incrementato attraverso l’alimentazione. Oltre agli effetti sull’umore, alcuni studi hanno dimostrato che la serotonina mantiene le arterie e le cellule del cervello più giovani, riducendo il rischio di malattie cardiache, infarto e Alzheimer. Di seguito ti spieghiamo come aumentare i livelli di serotonina attraverso il cibo.

Semi di soia. L’elemento chiave della produzione di serotonina è il triptofano, un amminoacido di cui i semi di soia sono ricchissimi. Basta mangiare 100 grammi di semi di soia al giorno, crudi o tostati, per mantenere livelli di energia soddisfacenti e un ottimo umore. Ricorda di preferire semi di soia biologici.

Semi di girasole. Sono ricchi di rame vitamina E e vitamina B6, un trio di nutrienti che migliora l’abilità delle cellule cerebrali di assorbire la serotonina. Basta mangiarne un pugno per sentirci più tranquilli e felici in soli 20 minuti.

Rodiola. Una dose giornaliera da 500 mg di questa pianta può ridurre ansia, stanchezza e voglia di mangiare carboidrati: tutti sintomi di bassi livelli di serotonina. La rodiola rallenta la perdita di serotonina nel flusso sanguigno, secondo una ricerca statunitense. Trovi gli integratori di rodiola nelle erboristerie.

Mirtilli. Basta mangiare 50 grammi di questi frutti di bosco al giorno per aumentare del 20% i nostri livelli di serotonina, secondo uno studio condotto negli Stati Uniti. I mirtilli sono ricchi di antocianine, un composto antiossidante che stimola le cellule a produrre serotonina.

Articolo tramite: rimedio-naturale.it

CONDIVIDI SE TI E' PIACIUTO

Autore dell'articolo: Claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*