Acqua alcalina: una fonte essenziale per prevenire il cancro. Ecco come prepararla.

L’acqua alcalina è una vera e propria manna dal cielo poiché, da studi effettuati, si è dimostrato che può prevenire e curare il cancro che si sviluppa nel nostro organismo acido.

Che cos’è l’acqua alcalina?

Per capire che cos’è l’alcalinità dell’acqua dobbiamo immaginare una scala che va da 0 a 14: se il ph dell’acqua che beviamo è inferiore a 7 allora vuol dire che l’acqua è acida, se il ph è superiore a 7 allora è alcalina.

Il ph dell’acqua che beviamo dal rubinetto purtroppo molto spesso risulta acida poiché ricca di metalli, ormoni, cloro, antibiotici, che danneggiano l’organismo e indeboliscono il sistema immunitario.

A tal proposito, dopo aver ingerito per molto tempo acqua impura, il nostro organismo diventa acido e ci avverte del malessere attraverso dei sintomi: stanchezza, scarsa energia, aumento di peso, problemi digestivi.

L’importanza dell’alcalinità

Nel 1931 il dott. Otto Warburgs scoprì che il 95 % dei tumori ha come causa principale un ambiente acido, dimostrando che il cancro non può proliferarsi appunto in un organismo con ph alcalino.

L’acidità del corpo (detta anche acidosi) pertanto non solo favorisce le neoplasie ma causa malattie molto serie come diabete, osteoporosi, malattie cardiache.

Preparare l’acqua alcalina: ecco come fare

Prevenire si sa, è sempre meglio che curare perciò sorseggiare un po’ di acqua alcalina ci farà bene alla salute e per farlo, dobbiamo prepararla procurandoci gli ingredienti.

Ingredienti:
  • 1 limone
  • ½ cetriolo
  • ¼ di zenzero
  • ½ tazza di foglie di menta
Procedimento

In un pentolino sminuzzate tutti gli ingredienti e aggiungete dell’acqua. Lasciate riposare il tutto per un’ora e poi filtrate. Riscaldate per qualche minuto.

Non buttate gli ingredienti ma utilizzateli il giorno successivo aggiungendo altra acqua per poi filtrare nuovamente.

Il beneficio di questa bevanda deriva dal limone che ha il potere di bilanciare il ph e inoltre un potentissimo potere antibatterico e disinfettante perciò è consigliabile a tutti.

Importante, questo sito non dà consigli medici, né suggerisce l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere del medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità.

CONDIVIDI SE TI E' PIACIUTO

Autore dell'articolo: Claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*