“15 euro per una carie e 20 per ricostruire un dente”. Anche in Italia finalmente arrivano i dentisti pubblici a basso costo.

Saranno “low cost” molto presto i prezzi anche in Italia per curare i denti e ricostruirli.

Già molti stati, da anni, tra cui la Croazia, attirano con i loro prezzi stracciati molti italiani che preferiscono fare qualche chilometro in più per risparmiare ingenti somme di denaro per curare la propria bocca.

Secondo il gazzettino, la ricostruzione di un dente costerà 20 euro, che diventeranno 37.70 euro con l’inserimento di un perno. Otturare una carie in cemento temporaneo costerà 15.65 euro mentre un impianto dentale non supererà i 90 euro.

I prezzi cosi vantaggiosi saranno applicati dai dentisti dell’USL della Marca che punterà molto presto per una concorrenza spietata con studi privati e cliniche dentali.

Questo servizio odontoiatrico pubblico cui già pensa Francesco Benazzi, direttore dell’USL provinciale, risulterà vantaggiosissimo e accessibile a tutti e non solo per chi ha un reddito basso.

Si pensa che questa iniziativa possa avere dei buoni riscontri e un ampio successo a livello nazionale e si immagina anche un vero e proprio assalto degli ambulatori del distretto di Treviso.

Chi sta realizzando il progetto assicura che la qualità del materiale utilizzato, tra cui le protesi, sarà eccellente e non ci sarà nulla da invidiare alle cliniche private.

Ci auguriamo che quanto prima tale progetto possa essere esteso al resto d’Italia e che possa garantire risparmio e qualità.

CONDIVIDI SE TI E' PIACIUTO

Autore dell'articolo: Claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*